Enel Cuore

Con Enel Cuore siamo al fianco delle organizzazioni del terzo settore capaci di creare valore e garantire equità, solidarietà e sostenibilità delle iniziative nel tempo.

La missione di Enel Cuore è essere al servizio delle persone attraverso interventi concreti in grado di rispondere ai bisogni di chi vive in condizioni di fragilità e disagio sociale.

Enel Cuore sostiene progetti di impatto sociale a sostegno di chi ha più bisogno nelle periferie e nelle aree marginali ed interne del Paese, dove nascono fenomeni di povertà sociale ed educativa: iniziative che coinvolgono anziani, persone malate o con disabilità, famiglie in difficoltà economica, donne vittime di violenza, bambini con bisogni educativi speciali, giovani a rischio marginalità, migranti e rifugiati.

Enel Cuore, una realtà al servizio delle persone che rappresenta un canale di ascolto dei bisogni più profondi della società, con un’attenzione particolare alle marginalità, alla salute e all’istruzione. Sosteniamo interventi tangibili che mettono al centro l’individuo perché uno sviluppo realmente sostenibile, equo ed inclusivo può e deve partire proprio da chi ha più bisogno

Filippo Nicolò Rodriguez, Consigliere Delegato Enel Cuore

Con 892 progetti sostenuti fino a oggi e oltre 107 milioni di euro erogati, l’azione di Enel Cuore si articola in quattro ambiti: cultura dell’educazione, povertà e inclusione sociale, tutela della salute, inserimento e autonomia sociale.

Enel Cuore sostiene progetti di assistenza e accoglienza volti a superare i contesti di esclusione sociale e capaci di creare opportunità di inclusione, ma anche progetti a tutela della salute che facilitano l’accesso alle cure, migliorano e innovano le strutture e i servizi, favoriscono l’accoglienza delle famiglie dei malati e supportano la quotidianità dei caregiver.

Opera anche per contrastare l’abbandono scolastico e le disuguaglianze educative, valorizzando talenti, abilità e competenze per lo sviluppo e la crescita di bambini e giovani e per accrescere l’autonomia sociale di persone vulnerabili, attraverso progetti all’interno delle scuole, servizi di integrazione e inclusione, specifici percorsi di accompagnamento e iniziative culturali, di formazione e orientamento al lavoro.